Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La meraviglia della solidarietà colpisce sempre al cuore Genova, ospedali Villa Scassi e San Martino, reparti di infettivologia e rianimazione. Le strutture lavorano a tutta forza, vicine al livello di collasso. Gli operatori affrontano lunghi ed estenuanti turni in condizioni difficili, rese ancora più complesse dai dispositivi di protezione che devono indossare per proteggere sé stessi e i pazienti. In questa condizione anche una parentesi come il pranzo o la cena diventa scialuppa di salvataggio, oasi di salvezza e forse anche minuscolo ritaglio di vita “normale”. Ma pranzo e cena sono solo due vocaboli che vanno declinati sulla situazione, poiché in una condizione del genere la struttura riduce all’essenziale tutto ciò che riguarda la parte alimentare e dunque ci si deve accontentare di ciò che passa il convento.

Genova, ristoranti Fepag-Ascom. I locali sono chiusi al pubblico da giorni. Qualcuno propone i propri piatti con servizio a domicilio, anche se il lavoro è ridotto al mi…

Ultimi post